Nell’ambito del percorso nazionale dedicato all’Iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi, si svolgerà ad Assisi il 26 e il 27 aprile 2018 il Convegno dei Direttori e dei Collaboratori degli Uffici Catechistici Diocesani.

In particolare vogliamo sottolineare che il nostro Vescovo, Mons. Erio Castellucci, in qualità di delegato per la catechesi dell'Emilia-Romagna, interverrà il primo giorno sul tema "Quale Comunità genera alla fede?

Il convegno intende mettere a fuoco il ruolo della comunità generativa. In merito vanno tenuti presenti i riferimenti degli orientamenti nazionali:

  • «Prima sono i catechisti e poi i catechismi; anzi, prima ancora, sono le comunità ecclesiali» (RdC 200);
  • «ogni tappa e ogni tempo [dell’itinerario di iniziazione cristiana a ispirazione catecumenale] devono avvenire nella comunità, in relazione alla sua vita ordinaria, in primo luogo l’anno liturgico, e anche con un riferimento specifico al vescovo» (IG 52);
  • in parrocchia «è possibile rivolgere l’annuncio della buona notizia a tutti, anche ai più deboli, come le persone disabili e le loro famiglie, gli immigrati, i poveri; è qui soprattutto, che i cristiani vivono l’anno liturgico, imperniato sulla Domenica» (IG 55).

Il Convegno dei Direttori e Collaboratori degli UCD sarà seguito, sempre ad Assisi, dal Seminario del Settore Disabili, che proseguirà la riflessione con particolare attenzione alla dimensione sensoriale. Nelle giornate successive, a Roma, si svolgerà invece il convegno a XXV anni dalla costituzione del Settore Catecumenato, nel cui ambito molto si è dibattuto l’ispirazione catecumenale degli itinerari di fede e in ordine al protagonismo della comunità cristiana.

Quote agevolate sono state previste per chi scegliesse di partecipare a più eventi

Le iscrizioni saranno possibili a partire dalla seconda parte del mese di gennaio 2018.

Programma del Convegno e informazioni